Please enable JS

Questo sito utilizza cookie di profilazione propri o di terze parti. Accetta l'uso dei cookie per continuare la navigazione. Info

Modello 7.1218-23 b65 tessuto 171 C74P/1

TEMA STILISTICO: INTO THE BLUE
Linea fashion d'avanguardia
ISPIRAZIONE: DANDY - L'UOMO IMMAGINE
Lunghezza 75 cm
 
Una sartorialità di linee nette e moderne nel taglio, dallo styling casuale a complimento della precisione delle linee, in uno stile dai tratti dandy, dove maschile e femminile si mescolano e lasciano spazio a vere e proprie opere d’arte rese sotto forma d’abito da sposo. Così la moda cerimonia riflette la fluidità femminile e il rigore maschile.
Fantasie vichy appartenenti il mondo della camiceria maschile si insinuano nelle trame dell'abito da sposo e si dissolvono in una palette colori lenitiva che esplora le infinite tonalità di blu addolcite da un leggero tocco di rosa, contrasti nitidi e molto presenti dalle tonalità di tutta la palette con strati che regalano opzioni di profondità, dal freddo e tranquillo cielo azzurro sopra gli inquietanti blu inchiostro elle profondità dell'oceano sottostante sono state accostate quelle del rosa, mitigando così la passione con la purezza, il più leggero, delicato, incantevole e remissivo della famiglia dei rossi ispira un alone di romanticismo innocente.
Osserviamo la linea sinuosa che disegna la giacca monopetto a tre bottoni con allacciatura alta e piccolo collo monopetto alla stuarda da portare alzato a slanciare il corpo o anche ripiegato a revers. Il giro manica è alto e la manica asciutta con felsino aperto bloccato da cinturino. Notiamo la bellezza dell’apertura sul fondo che va ad aprirsi all'altezza delle tasche lasciando intravedere la fantasia del gilet.
Osserviamo la schiena di questa giacca che disegna e slancia la figura, notiamo i due tagli centrali divenire faldoni e regalare enfasi alla camminata.
Fantasie vichy appartenenti il mondo della camiceria maschile si insinuano nelle trame dell'abito e rivelano un nattè 100% seta che trama note azzurro serenity su catene blu marin enfatizzate dalla variante del tessuto blu notte su revers, cinturino sul polso, tasche e taschino. Il pantalone slim esamina le tinte blu notte delle applicazioni dell'abito, mentre col suo cinturino inserito a rimesso in perfetto stile anni '20 riprende il tessuto della giacca.
E' l'era della contaminazione artistica che pervade il tessuto della giacca da sposo e rivela un gilet che, come la tela dell'artista, ci racconta delicate fantasie di rami di ciliegio con pennellate dorate di intrecci jacquard.
Leggiamo la poesia di un plastron double che con un limpido raso champagne, 100% seta, illumina il volto annodato da un secondo tessuto abbinato al gilet e alle applicazioni su collo e polsi di una luminescente camicia in raso di seta (51%) e cotone (49%) bianco latte. Osserviamo il tessuto insinuarsi nelle galvaniche dorate e divenire bottoni, che a loro volta diventano veri e propri gioielli che enfatizzano giacca, pantalone panciotto e camicia, li osserviamo divenire gemelli che impreziosiscono i polsi delle camicie e in fine, li osserviamo divenire il pomello dorato di un bastone in legno chiaro che slancia e completare l'outfit.
Osserviamo come una cintavita in raso 100% seta color champagne, risvegli le pennellate gestuali sulla fantasia vichy del gilet, mentre una bretella in nattè azzurro serenity gioca con lievi note di colore e intrecci per un effetto indefinito che vede l'alternarsi di righe orizzontali evanescenti.
Due fazzoletti da taschino in raso 100% seta, infondono un tocco di romanticismo con il primo rosa pesca sul quale scolpiremo la rosa-gioiello, coronata dal secondo di un profondo blu notte.
Osserviamo come le scarpe in vernice tricolore, blu azzurro e rosa pesca, riassumano perfettamente le cromie dell'intero outfit, perfettamente abbinate ad un cappello mezzo cilindro “demi” in feltro carta da zucchero con nastro in nattè blu notte.
Un look vincente e di forte impatto commerciale, che ha riscosso da subito un grande successo nel modo della cerimonia, un look da sposo armonico che attraverso abili tagli sartoriali risveglia le cromie pacate del blu con eleganti pigmenti dorati, un vero principe dandy a firma Cleofe Finati Cerimonia.