Please enable JS

Questo sito utilizza cookie di profilazione propri o di terze parti. Accetta l'uso dei cookie per continuare la navigazione. Info

abito-abiti-cerimonia-uomo/abito-uomo-made-in-italy/

Modello 8.C1244-4 B94 tessuto 171 C707/45

TEMA STILISTICO: ISPIRAZIONE REGGIMENTALE
Linea fashion d'avanguardia
ISPIRAZIONE... primi Novecento anni '20 - Dandy
Lunghezza 75 cm

"Ànemos" è allo stesso tempo "soffio" e "vento", è respiro e refrigerio. 
E' l'era in cui il pensiero e l'esperienza umana di tutti i tempi si incontrano esprimendo il massimo contenuto del termine Anima che si respira in ogni periodo storico, civiltà, cultura o religione. Assistiamo al riemergere di intrecci antichi chevron, tipici degli anni '70, alleggeriti dalla freschezza del colore per un abito da sposo sofisticato e innovativo.
Osserviamo ora le abili linee sartoriali che disegnato l'abito cerimonia uomo che rielabora la giacca di Charlie Chaplin e propone un abito da sposo uomo unico. Osserviamo la linea che disegna il corpo e lo avvolge, una linea che sfugge sul fronte giacca e disegna il  corpo, la spalla è stretta e fasciante, il giro manica alto e stretto e manica asciutta con felsino aperto,  una "giacca scultura" che scolpisce. Leggiamo la poesia nella schiena dell'abito da sposo uomo, "il disegno del giglio". Faldoni che divengono spacchi, tagli che divengono pura artigianalità nella creazione e donano enfasi al corpo.
Immergiamoci nelle trame del tessuto e leggiamo la bellezza dello chevron bianco e grigio scaldato dai riflessi bourdeaux della catena sulla quale è tramata, abbinato alla variante magenta cangiante, dai riflessi paglierini su collo, revers, tasche e taschino perfettamente abbinati al pantalone slanciato dalla linea slim con cinturino a rimesso interno chevron bianco e grigio. 
Leggiamo la bellezza del disegno “iris drop” , un disegno a esclusiva firma Cleofe Finati, nato all'interno della nostra fucina, in grado di regalare unicità assoluta all'abito cerimonia uomo, si rivela attraverso la fodera stampata e l'esplorazione continua della texture di panciotto e accessori da sposo uomo. Gocce di iris che racchiudono l'essenza della Venezia settecentesca tra preziosi velluti damascati e telai in legno dai mille colori della tessitura Bevilacqua. L'iris si pone come esempio di perfezione e bellezza assoluta esprimendo sentimenti profondi e positivi: l’assoluta fiducia, l’affetto dell’amicizia, il trionfo della verità, ma soprattutto la saggezza e la promessa della speranza, quando è ritto e proteso verso il cielo, racchiude il simbolo della longevità. 
Simbolo di unità sostanziale, il numero tre si esprime attraverso i petali dell'iris evocando la sacra Trinità, mentre in Asia orientale l'iris assume il ruolo di talismano contro ogni maleficio.  E se l'anima è reale e la materia illusione, citando Fabio Marchesi, l'illusione del corpo viene in questo caso rappresentata dalla figura emblematica dell'anfora che racchiude un iris denso di significato. Anfora come simbolo del corpo che ospita l'anima e la grazia. La sua forma dice malleabilità verso chi l’ha plasmato. La sua apertura verso l’alto invoca l’effusione di una presenza che riempia. Il suo ritaglio di forme nello spazio implica solidità. La sua integrità impedisce la dispersione di quanto contiene. La sua fragilità è proverbiale: basta poco per ridurlo in cocci. Tutti questi significati contribuiscono a elevare il vaso a simbolo massimo di recettività, interiorità e oblatività. 
Osserviamo ora il disegno “iris drop” avvolto dall'effetto camouflage crema e bourdeaux posarsi sullo stesso chevron bianco e grigio della giacca per regalarci un panciotto raffinatamente unico, abbinato ad un papillon dandy  double che rielabora il broccato del panciotto sulle tinte panna risvegliato dai toni magenta dello chevron abbinato al revers della giacca.
Osserviamo la fantasia dei tessuti insinuarsi nelle galvaniche canna di fucile di bottoni, spille, gemelli e bastone e divenire veri e propri gioielli raffinatamente personalizzati che rifiniscono l'abito da sposo uomo in maniera dettagliata ed esaltano cromie e disegni dell'abito da sposo uomo con i loro toni magenta smaltati.
Innamoriamoci della camicia da sposo in raso di seta (51%) cotone (49%) bianco latte sorpreso dalla variante con stampa a chevron su collo, maniche e schiena e attentamente rifinito da un raso 100% seta bourdeaux su pistagna e interno polsi, perfettamente abbinati a cintavita e fazzoletto, mentre bretella e un secondo fazzoletto introducono alla palette le note sabbiate attraverso un chevron bianco e beige tramato su catena grigio medio.
Abito cerimonia uomo accuratamente rifiniti nella scelta degli accessori da sposo uomo: un paio di scarpe in pelle fango impreziosite da inserto scamosciato rosa, nelle stesse cromie dell'abito, perfettamente abbinate ad un bastone in asse legno chiaro con borchia abbinata e per un tocco eccentrico, una bombetta in lapin bourdeaux con fascia in broccato crema perfettamente abbinato al papillon.
Un abito da sposo uomo sofisticato ed elegante, dedicato allo sposo che vive la ricerca del bello come una piacevole ossessione, pura poesia a esclusiva firma Cleofe Finati.